Esami e visite

immagine

 

L’assistenza specialistica ambulatoriale comprende le visite, le prestazioni specialistiche di diagnostica strumentale e di laboratorio nonché le misure terapeutiche e riabilitative necessarie per il trattamento delle malattie ed inabilità.

Per prenotare una visita specialistica o un esame diagnostico con il Sistema Sanitario Nazionale è necessario avere:

  • la ricetta del medico;
  • il codice fiscale;
  • la tessera sanitaria;
  • eventuale documentazione di esenzione dal ticket.

È possibile prenotare:

  • telefonando al Contact Center Regionale (CCR): 800 638 638 da telefono fisso (gratis) oppure 02 99 95 99 da cellulare (a pagamento), dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20;
  • utilizzando i servizi di prenotazione Online dal PC o dal tablet;
  • utilizzando l’app 'SALUTILE Prenotazioni' sullo smartphone;
  • direttamente agli sportelli del CUP dell’ASST di Cremona;
  • andando nelle farmacie lombarde che aderiscono al servizio.
I MINORI CHE NON NECESSITANO DI EFFETTUARE PRESTAZIONI AMBULATORIALI
NON POSSONO ACCOMPAGNARE IL GENITORE/TUTORE CHE ACCEDE PER VISITE O ESAMI

Per prenotare una visita specialistica in regime di Libera Professione (a pagamento, scegliendo lo specialista) non è necessario avere l’impegnativa del medico, ma bisogna indicare correttamente la tipologia di prestazione richiesta.

É possibile prenotare:

  • chiamando il numero 0372 070040, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16
  • direttamente agli sportelli del CUP dell’ASST di Cremona.
I MINORI CHE NON NECESSITANO DI EFFETTUARE PRESTAZIONI AMBULATORIALI
NON POSSONO ACCOMPAGNARE IL GENITORE/TUTORE CHE ACCEDE PER VISITE O ESAMI
L'impegnativa del medico non è necessaria per la prenotazione delle visite attinenti le seguenti specialità:
  • Odontoiatria
  • Ostetricia e ginecologia
  • Pediatria (per gli assistiti non in carico al pediatra di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Oculistica (limitatamente alla visita optometrica)
  • Neuropsichiatria infantile

In caso di impossibilità a presentarsi all’appuntamento fissato, è NECESSARIO DISDIRE LA PRENOTAZIONE, almeno tre giorni lavorativi prima della data prevista.
La disdetta fatta in tempo utile permette ad un altro paziente di poter accedere al servizio e contribuisce al contenimento dei tempi di attesa.
La mancata disdetta comporta il pagamento della quota di partecipazione (ticket), come se la prestazione fosse stata eseguita.

La disdetta può essere effettuata con queste modalità: 

Le disdette via e-mail devono contenere le seguenti informazioni:

  • cognome, nome e data di nascita della persona a cui è intestata la prenotazione;
  • data in cui è prevista la prestazione;
  • numero di prenotazione (riportato sul foglio di prenotazione rilasciato allo sportello o comunicato dagli operatori del Contact Center);
  • numero di telefono per eventuali necessità di contatto da parte degli operatori.

RICORDA: ANNULLARE L’APPUNTAMENTO NON COSTA NIENTE

Le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale, salvo esenzioni, sono soggette al pagamento di un ticket. Il ticket può essere pagato in contanti, con Bancomat, con Carta di Credito, assegni bancari.

Dal mese di luglio 2018 il ticket si può pagare anche con il PagoPA (sistema di pagamento elettronico verso la Pubblica Amministrazione).