Punto Unico di Accesso (PUA)

immagine

Il Punto unico di Accesso è uno sportello di ascolto, informazione e orientamento dedicato alle persone fragili. La sua funzione peculiare è quella di avvicinare e accompagnare i cittadini verso la Rete dei Servizi favorendo, al bisogno, una presa in carico precoce e proattiva della persona, nonché la possibilità di raccordo operativo immediato con i Medici di Famiglia e i Pediatri di Libera Scelta.

Si tratta di un autentico sportello di prossimità: è inserito nel contesto urbano; è di facile accesso; persegue le finalità della Riforma di Regione Lombardia (Legge 23/2015) in tema di integrazione socio sanitaria e sociale. Al suo interno collaboreranno in modo sinergico un'infermiera (Case Manager territoriale) dell’ASST di Cremona e un’Assistente Sociale del Comune di Cremona.

Punto Unico di Accesso
Via Bonomelli, 81 (Civico 81) - Cremona
Tel 0372 415602

Giorni e orari di apertura: mercoledì e venerdì, dalle 9.30 alle 12.30

 

Gli operatori del Punto Unico di Accesso si occupeano di orientare i cittadini e svolgere funzione di raccordo per:

  • scelta/revoca del Medico di Famiglia e le esenzioni ticket sanitari;
  • assistenza domiciliare (minori, adulti, disabili e anziani);
  • forniture protesiche;
  • valutazioni di primo livello dei bisogni socio-sanitari;
  • attivazione misure a sostegno della famiglia (es. misura B1);
  • servizi di medicina legale (invalidità, Commissione Patenti ecc.);
  • attivazione percorso di cura del paziente cronico (Legge 23/2015);
  • richiesta contributi economici di carattere sociale;
  • inserimento in graduatoria RSA e contributo economico per il pagamento delle rette di ricovero;
  • consegna farmaci e pasti a domicilio;
  • attivazione servizio di assistenza per l’autonomia personale (SAAP) a minori disabili in ambito scolastico;
  • attivazione servizio di formazione all'autonomia (SFA) per disabili;
  • richieste servizio trasporto per persone disabili.