Ingegneria clinica

Descrizione:

E’ una struttura a valenza aziendale che si occupa dell’aspetto gestionale e strategico delle tecnologie biomediche (apparecchiature elettromedicali, software dispositivi medici, dispositivi medici diagnostici in vitro, valutazione dispositivi medici impiantabili attivi) per tutto il loro ciclo di vita con l’obiettivo primario di garantire l’uso sicuro, appropriato, vantaggioso dal punto di vista economico, tecnologicamente aggiornato e sicuro di tutte le tecnologie biomediche suddette.

Svolge un ruolo di supporto alla direzione aziendale e sanitaria per quanto concerne l’aspetto gestionale e strategico delle tecnologie medicali attraverso le seguenti attività: programmazione (stesura del piano degli investimenti) e valutazione acquisti, manutenzione diretta o controllo della manutenzione delle apparecchiature biomediche in dotazione all’azienda, valutazioni di hospital based HTA finalizzate all’introduzione di nuove tecnologie, information technology in ambito sanitario e integrazione di sistemi clinici.

Collabora per gli aspetti strutturali, impiantistici e informatici con le strutture di competenza e si occupa delle problematiche di risk management legate alle apparecchiature biomediche. Collabora inoltre alla formazione del personale sanitario sull’uso appropriato e sicuro delle apparecchiature biomediche in dotazione.

La struttura complessa si occupa inoltre del miglioramento continuo dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi forniti ai reparti, degli aspetti informatici relativi alla gestione delle apparecchiature, del miglioramento continuo della propria qualità e della relativa certificazione.

Ingegneria clinica

ASST Cremona, Viale Concordia 1

E’ una struttura a valenza aziendale che si occupa dell’aspetto gestionale e strategico delle tecnologie biomediche (apparecchiature elettromedicali, software dispositivi medici, dispositivi medici diagnostici in vitro, valutazione dispositivi medici impiantabili attivi) per tutto il loro ciclo di vita con l’obiettivo primario di garantire l’uso sicuro, appropriato, vantaggioso dal punto di vista economico, tecnologicamente aggiornato e sicuro di tutte le tecnologie biomediche suddette.

Svolge un ruolo di supporto alla direzione aziendale e sanitaria per quanto concerne l’aspetto gestionale e strategico delle tecnologie medicali attraverso le seguenti attività: programmazione (stesura del piano degli investimenti) e valutazione acquisti, manutenzione diretta o controllo della manutenzione delle apparecchiature biomediche in dotazione all’azienda, valutazioni di hospital based HTA finalizzate all’introduzione di nuove tecnologie, information technology in ambito sanitario e integrazione di sistemi clinici.

Collabora per gli aspetti strutturali, impiantistici e informatici con le strutture di competenza e si occupa delle problematiche di risk management legate alle apparecchiature biomediche. Collabora inoltre alla formazione del personale sanitario sull’uso appropriato e sicuro delle apparecchiature biomediche in dotazione.

La struttura complessa si occupa inoltre del miglioramento continuo dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi forniti ai reparti, degli aspetti informatici relativi alla gestione delle apparecchiature, del miglioramento continuo della propria qualità e della relativa certificazione.

Responsabile: Marco Cavecchi
Tel 0372 405534
m.cavecchi@asst-cremona.it