Immunoematologia e Medicina Trasfusionale

Descrizione:

L'unità Operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) fa parte del Dipartimento Aziendale di Medicina Radiologica e di Laboratorio, esegue gli esami per la compatibilità trasfusionale, le analisi specialistiche condotte su campioni di sangue, eroga le prestazioni di Medicina Trasfusionale e realizza gli interventi necessari per l'attività trapiantologica.
E' sede del Dipartimento di Medicina Trasfusionale (DMTE) per le Provincie di Cremona e Mantova con il compito della lavorazione e dell'esecuzione degli esami di validazione di tutti gli emocomponenti (emc) raccolti (funzione  di Centro Lavorazione Validazione- CLV).
Garantisce la costante disponibilità di emc coordinando la raccolta in tutto il DMTE, come da programmazione concordata con la Struttura Regionale di Coordinamento (SRC); svolge tale compito con la collaborazione delle rispettive AVIS Provinciali.
Effettua attività di Compensazione Intra ed extra Regionale, su indicazione della SRC e di cessione del Plasma all'industria per la produzione di emoderivati.

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale

piano T, lato sinistro

Ospedale di Cremona, Viale Concordia 1, Cremona

L'unità Operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) fa parte del Dipartimento Aziendale di Medicina Radiologica e di Laboratorio, esegue gli esami per la compatibilità trasfusionale, le analisi specialistiche condotte su campioni di sangue, eroga le prestazioni di Medicina Trasfusionale e realizza gli interventi necessari per l'attività trapiantologica.
E' sede del Dipartimento di Medicina Trasfusionale (DMTE) per le Provincie di Cremona e Mantova con il compito della lavorazione e dell'esecuzione degli esami di validazione di tutti gli emocomponenti (emc) raccolti (funzione  di Centro Lavorazione Validazione- CLV).
Garantisce la costante disponibilità di emc coordinando la raccolta in tutto il DMTE, come da programmazione concordata con la Struttura Regionale di Coordinamento (SRC); svolge tale compito con la collaborazione delle rispettive AVIS Provinciali.
Effettua attività di Compensazione Intra ed extra Regionale, su indicazione della SRC e di cessione del Plasma all'industria per la produzione di emoderivati.

Direttore: Massimo Crotti
Tel 0372 405460  e-mail: massimo.crotti@asst-cremona.it

Coordinatore: Manuela Re
Tel 0372 405461   e-mail: manuela.re@asst-cremona.it

Segreteria:
Tel 0372 435887 - 0372 405461  Fax 0372 431768  e-mail:trasfusionale@asst-cremona.it

Responsabile qualità: Elisabetta Paolini
Tel. 0372 405461- e-mail: elisabetta.paolini@asst-cremona.it

Distribuzione emocomponenti
Tel 0372 435887 - 0372 405462  Fax 0372 431768

Struttura semplice di Plasmacitoaferesi
Responsabile: Moreno Porcari  e-mail: moreno.porcari@asst-cremona.it

Struttura semplice Centro di Lavorazione e Validazione
Responsabile: Maria Cristina Monaia  e-mail: maria.monaia@asst-cremona.it

  • Massimo Crotti
  • Maria Cristina Monaia
  • Moreno Porcari
  • Maria Rosa Frigo 
  • Annalisa Gipponi
  • Samara Margarita Reyes

Biologi

  • Ilaria Colombini
  • Elisabetta Paolini

Seguire la LINEA BLU. Accesso diretto

Dal lunedì al venerdì, accettazioni donatori di:

  • Sangue - dalle 7 alle 9
  • Plasmaferesi - dalle 7 alle 11
  • Aspiranti donatori CSE - dalle 9.30 alle 12

Ambulatorio di Medicina Trasfusionale: dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13 

Distribuzione emocomponenti:
Piano T - lato sinistro
Dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19
Sabato e festivi: dalle 8 alle 12 e dalle 16 alle 19

RACCOLTA, PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI EMOCOMPONENTI

1. Programmazione annuale della raccolta sangue e plasma in aferesi presso il SIMT e le UdR Associative Provinciali concordata con AVIS provoinciale.
2. Raccolta sangue ed emocomponenti. 
Tipologia di donazione effettuate presso il SIMT:

  • Sangue intero
  • Plasmaferesi
  • Linfocitoaferesi
  • Granulocitoaferesi
  • Cellule staminali emopoietiche da sangue periferico
  • Emocomponenti ad uso topico (concentrati leucipiastrinici-gel di piastrine, siero-collirio ecc)

3. Frazionamento, validazione e conservazione degli emocomponenti.
4. Distribuzione emocomponenti a tutte le strutture di ricovero pubbliche e private della provincia.
5. Compensazione emocomponenti intra ed extra DMTE.
6. Invio del plasma all'industria per la produzione di emoderivati.

AMBULATORIO DI MEDICINA TRASFUSIONALE

L’attività ambulatoriale è dedicata a pazienti non ricoverati e si articola nelle seguenti tipologie:

  • Terapia di supporto trasfusionale con emocomponenti 
  • Salassi terapeutici
  • Pre-deposito di sangue o emocomponenti per pazienti da sottoporre ad interventi chirurgici in elezione 
  • Terapia infusiva
  • Terapia aferetica per pazienti con patologie ematologiche, neurologiche, nefrologiche, immunomediate secondo protocolli concordati con gli specialisti
  • Raccolta in aferesi di cellule staminali emopoietiche da sangue periferico (PBSC) per auto-allotrapianto
  • Trattamento delle ulcere “difficili” con emocomponenti ad uso topico.
ATTIVITA' DIAGNOSTICA DI LABORATORIO

Immunoematologia: indagini pretrasfusionali atte a garantire la sicurezza della trasfusione; indagini conseguenti alla segnalazione di reazioni trasfusionali indesiderate (emovigilanza); consulenza in merito alla tipologia degli emocomponenti da trasfondere; sorveglianza sul buon uso del sangue in accordo con le strategie individuate dal Comitato per il Buon Uso del Sangue; studio malattie emolitiche autoimmuni; diagnosi e monitoraggio della MEN

Sierologia virale: diagnostica sierologica dell’epatite da HBV, HCV, HAV e delle infezioni da HIV; esecuzione degli esami sierologici previsti dalla normativa vigente per la sicurezza infettivologica degli emocomponenti: epatiti B e C, HIV 1 e 2, treponema pallido; gestione indagini sierologiche previste dal protocollo infortuni a rischio biologico; gestione in urgenza marcatori sierologici per espianti d’organo e di cornee, in accordo con le procedure aziendali

Tipizzazione tissutale: tipizzazione HLA di screening in biologia molecolare per pazienti ematologici e familiari.Tipizzazione HLA per lo studio delle malattie HLA-correlate (Celiachia, Spondiliti, Diabete mellito etc)

Biologia molecolare virale: diagnostica con metodica real time delle infezioni da HBV, HCV ed HIV; genotipizzazione di HCV/HBV; resistenza ai farmaci antiretrovirali per HIV.

REGISTRO PROVINCIALE DONATORI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE

All'interno del SIMT opera il centro donatori CD CR01, afferente al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR). L'iscrizione si accetta presso la Segreteria dell’Unità Operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12; è possibile anche la pre-iscrizione on-line attraverso i siti web IBMDR/ADMO, successivamente alla quale verrà programmato l'accesso al SIMT per l'iscrizione.
Sono previsti: un colloquio informativo e anamnestico, la compilazione del Modulo di adesione, la firma del consenso informato e un prelievo di sangue periferico per l’esecuzione del test di tipizzazione tissutale.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0372 405461 dalle ore 7 alle 15.

SELEZIONE E ARRUOLAMENTO DI DONATRICI DI SANGUE DI CORDONE OMBELICALE

La selezione prevede un colloquio informativo eseguito da un medico Trasfusionista, con la candidata nel III° trimestre della gravidanza (dalla 26° settimana di gestazione) che valuterà l’idoneità alla donazione.
I colloquio è programmabile, con prenotazione, il mercoledì alle ore 14.

È necessario portare

- Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e/o documento d'identità
- Documentazione completa della gravidanza in atto inclusiva di:        

  • referto di gruppo ABO e test di Coombs Indiretto
  • referto di esami: HbsAg, CMV (IgG/IgM), HIV1/2 Ab, HCV- Ab, Screening Sifilide (TPHA, VDRL o analoghi), Test per Rosolia (IgG/IgM), Toxoplasma (IgG/IgM) 
  • documentazione di patologia presedenti alla gravidanza 
  • documentazione di eventuali patologie del partner, dei famigliari e dei figli 
  • referti di eventuali test genetici, amnio-villocentesi, alfa-FP, BI/TRI-test
  • referti ecografici

- Altra documentazione clinica rilevante per determinare lo stato di salute della madre
- Delega del partner, nel caso non possa presenziare al colloquio

Per diventare donatore di sangue rivolgersi alla Sede AVIS Provinciale (tel. 0372 32390 negli orari d’ufficio) che indirizzerà alla AVIS Comunale più vicina alla residenza.
Le donazioni di sangue intero vengono effettuate dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 9.30.

Per diventare donatore di cellule staminali (midollari o periferiche) rivolgersi alla Segreteria dell’Unità Operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12; è possibile anche la pre-iscrizione on-line attraverso i siti web IBMDR/ADMO, successivamente alla quale verrà programmato l'accesso al SIMT per l'iscrizione.
Sono previsti: un colloquio informativo e anamnestico, la compilazione del Modulo di adesione, la firma del consenso informato e un prelievo di sangue periferico per l’esecuzione del test di tipizzazione tissutale.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0372 405461 dalle ore 7 alle 15.

Per fruire delle prestazioni ambulatoriali (trasfusioni e terapia marziale endovena) è sufficiente rivolgersi alla segreteria del servizio negli orari sopra indicati, muniti della relativa impegnativa al fine di stabilire un appuntamento, in base alle necessità del paziente. Auspicabile contatto telefonico da parte del medico richiedente; sarà sempre effettuata una valutazione clinica da parte del Medico Trasfusionista.
Per le aferesi terapeutiche è necessario che il Medico Specialista richiedente contatti il Medico Trasfusionista, che previa valutazione dell’appropriatezza della richiesta, stabilirà un cronoprogramma di accessi al Servizio di Aferesi in base alle necessità del paziente.

Il nostro servizio collabora attivamente con AVIS Provinciale di Cremona e ADMO.
Per maggiori informazioni è possibile consultare a questo link la pagina dedicata alle Associazioni di Volontariato che collaborano con ASST Cremona in tema di donazioni.