Chirurgia vascolare

Descrizione:

La chirurgia vascolare si occupa di risolvere o migliorare la prognosi delle patologie che interessano i vasi sanguigni (arteriosi e venosi) di tutti i distretti corporei. È specializzata nella diagnosi precoce e nel trattamento mirato di patologie tempo-dipendenti, con interventi in regime di emergenza e urgenza, o mirati a prevenire problematiche che possono rivelarsi altamente invalidanti, se non gestite nei tempi e nei modi adeguati.

Le patologie arteriose prevalentemente trattate riguardano il distretto carotideo per la prevenzione dell’ictus cerebrale, gli aneurismi dell’aorta toracica e addominale, dei vasi viscerali, e le arterie degli arti inferiori, le arteriopatie ostruttive dei distretti degli arti inferiori e dei vasi viscerali. Tutte queste possono essere affrontate all’ospedale di Cremona con tecniche chirurgiche tradizionali, mininvasive o ibride, scelte in base all’anatomia e alle condizioni cliniche del singolo paziente, sempre seguito con approccio multidisciplinare.

La chirurgia vascolare si occupa anche della cura di altre patologie di non minore importanza, come le vene varicose, la creazione e la manutenzione di fistole artero-venose per la dialisi.

Chirurgia vascolare

3° piano, lato sinistro

Ospedale di Cremona, Viale Concordia 1, Cremona

La chirurgia vascolare si occupa di risolvere o migliorare la prognosi delle patologie che interessano i vasi sanguigni (arteriosi e venosi) di tutti i distretti corporei. È specializzata nella diagnosi precoce e nel trattamento mirato di patologie tempo-dipendenti, con interventi in regime di emergenza e urgenza, o mirati a prevenire problematiche che possono rivelarsi altamente invalidanti, se non gestite nei tempi e nei modi adeguati.

Le patologie arteriose prevalentemente trattate riguardano il distretto carotideo per la prevenzione dell’ictus cerebrale, gli aneurismi dell’aorta toracica e addominale, dei vasi viscerali, e le arterie degli arti inferiori, le arteriopatie ostruttive dei distretti degli arti inferiori e dei vasi viscerali. Tutte queste possono essere affrontate all’ospedale di Cremona con tecniche chirurgiche tradizionali, mininvasive o ibride, scelte in base all’anatomia e alle condizioni cliniche del singolo paziente, sempre seguito con approccio multidisciplinare.

La chirurgia vascolare si occupa anche della cura di altre patologie di non minore importanza, come le vene varicose, la creazione e la manutenzione di fistole artero-venose per la dialisi.

Dirigente responsabile: Gian Luca Canu
Tel. 0372 405292  e-mail: gianluca.canu@asst-cremona.it

Coordinatore Chirurgia Multidisciplinare/Referente: Isabella Palazzini
Tel. 0372 408429  e-mail: isabella.palazzini@asst-cremona.it

Coordinatore Ambulatori: in attesa di nomina
Tel. 0372 405878  e-mail: 

Segreteria:
Tel. 0372 405280 - 8500

 

  • Gian Luca Canu (direttore)
  • Stefano Aiello
  • Stefano Boschini
  • Cristina Guadagnini

Lunedì, Mercoledì e Venerdì, dalle 15 alle 16

  • Aneurismi degenerativi, infiammatori e micotici di qualsiasi distretto arterioso extracranico (aorta toracoaddominale, arti superiori ed inferiori, tronchi sovraortici ed arterie viscerali)
  • Vascolari arteriose aneurismatiche ed ostruttive del distretto aorto-iliaco-periferico e dei tronchi sovraortici (carotidi)
  • Vascolare venosa degli arti inferiori (varici)
  • Stenosi di qualsiasi distretto arterioso extracranico (tronchi sovraortici, arti superiori ed inferiori, aorta, vasi viscerali, comprese le arterie renali)
  • Arteriopatie infiammatorie (Buerger, Takayasu, Behcet)
  • Aneurismi venosi ed insufficienza venosa cronica
Prestazione Ambulatorio Prenotazione
Prima visita chirurgica vascolare ed angiologica 5° piano CUP
Visita di controllo 5° piano CUP
Ecocolordoppler dell’aorta addominale 5° piano CUP
Ecocolordoppler dei tronchi sovraortici 5° piano CUP
Ecocolordoppler e doppler C.W. arterioso e venoso degli arti inferiori 5° piano CUP
Treadmil test 5° piano CUP
Ambulatori follow-up/esami strumentali/analisi Ambulatorio Prenotazione
Gestione del paziente nelle medicazioni e visite di controllo post-operatorio 5° piano CUP
Gestione del paziente operato e sottoposti a procedure endovascolari dei TSA e del distretto arterioso periferico 5° piano CUP