Nuove Dipendenze

immagine

Le Dipendenze Comportamentali o Nuove dipendenze (new addictions) si riferiscono a tutte quelle nuove forme di dipendenza nelle quali non è implicata alcuna sostanza psicoattiva, ma che hanno per oggetto attività o comportamenti che fanno perlopiù parte della vita ordinaria e quotidiana dell’individuo.

Si tratta di attività che, in individui che presentano una particolare predisposizione allo sviluppo di dipendenze, sono in grado di attivare meccanismi simili a quelli delle sostanze psicoattive, assumendo in tal modo caratteristiche patologiche.

Nello specifico:

  • Le dipendenze da internet (internet addiction disorder)
  • La dipendenza da cellulare
  • La dipendenza da sesso
  • La dipendenza da lavoro
  • Lo shopping compulsivo
  • La dipendenza affettiva
  • La dipendenza da cibo
I tratti più caratteristici di queste dipendenze patologiche richiamano i sintomi delle dipendenze da sostanze. Analogamente a queste ultime, infatti, si manifesta un desiderio crescente nei confronti del comportamento (craving) e compare la sensazione di impossibilità di resistere all’impulso di mettere in atto lo stesso.
Compaiono inoltre sintomi di astinenza e la perdita di controllo, tanto che l’attività diventa dominante nella vita dell’individuo, fino a compromettere notevolmente le attività personali e lavorative.
Le vittime delle nuove dipendenze sono giovani, adulti, anziani, donne, uomini. La trasversalità sociale, culturale, generazionale delle nuove dipendenze e la loro pervasività nella vita di uomini e donne, anche di diversa estrazione sociale, testimoniano non solo la loro veloce diffusione nell'ultimo decennio, ma anche e soprattutto la loro potenza e pericolosità, specie nei confronti dei bambini e dei giovani, che per la loro vulnerabilità risultano essere più esposti a rischi di diversa natura.