Medicina legale, Risk Management e Qualità

Descrizione:

La struttura complessa di Medicina Legale, risk management e qualità contribuisce alla formulazione delle strategie necessarie all'affermazione, allo sviluppo ed al controllo della qualità dell'assistenza sanitaria e ha le seguenti competenze:

  • promuovere, divulgare e monitorare esperienze di miglioramento della qualità all'interno dell'azienda attraverso il coinvolgimento degli operatori;
  • promuovere l'utilizzo degli strumenti atti al miglioramento della qualità delle cure; promuovere e sostenere il mantenimento del sistema di gestione per la qualità;
  • fornire alla direzione sanitaria il supporto tecnico-organizzativo per la valutazione del grado di appropriatezza delle prestazioni sanitarie svolte dall'azienda;
  • promuovere e organizzare le attività di valutazione del rischio clinico e partecipare agli interventi per la sua prevenzione, la sensibilizzazione della rilevazione degli eventi avversi;
  • individuare strumenti ed azioni per la riduzione dei danni al paziente, al patrimonio e per la riduzione del contenzioso legale. Definizione delle strategie per migliorare i rapporti con l'utenza e l'immagine dell'Azienda, sostenere l'attività professionale degli operatori e supportare la Direzione nel definire i piani per contenete i costi assicurativi.

Per quanto concerne l’area della medicina legale più propriamente detta:

  • prestazioni di “I livello” : certificazioni medico legali monocratiche;
  • prestazioni di “II livello”: commissioni e accertamenti collegiali definite da specifici disposti di legge;
  • coordinamento area della medicina necroscopica ospedaliera e territoriale;
  • partecipazione alle attività di gestione del rischio clinico e al Comitato Valutazione Sinistri.

Medicina legale, Risk Management e Qualità

Piano R
ASST Cremona, Viale Concordia 1

La struttura complessa di Medicina Legale, risk management e qualità contribuisce alla formulazione delle strategie necessarie all'affermazione, allo sviluppo ed al controllo della qualità dell'assistenza sanitaria e ha le seguenti competenze:

  • promuovere, divulgare e monitorare esperienze di miglioramento della qualità all'interno dell'azienda attraverso il coinvolgimento degli operatori;
  • promuovere l'utilizzo degli strumenti atti al miglioramento della qualità delle cure; promuovere e sostenere il mantenimento del sistema di gestione per la qualità;
  • fornire alla direzione sanitaria il supporto tecnico-organizzativo per la valutazione del grado di appropriatezza delle prestazioni sanitarie svolte dall'azienda;
  • promuovere e organizzare le attività di valutazione del rischio clinico e partecipare agli interventi per la sua prevenzione, la sensibilizzazione della rilevazione degli eventi avversi;
  • individuare strumenti ed azioni per la riduzione dei danni al paziente, al patrimonio e per la riduzione del contenzioso legale. Definizione delle strategie per migliorare i rapporti con l'utenza e l'immagine dell'Azienda, sostenere l'attività professionale degli operatori e supportare la Direzione nel definire i piani per contenete i costi assicurativi.

Per quanto concerne l’area della medicina legale più propriamente detta:

  • prestazioni di “I livello” : certificazioni medico legali monocratiche;
  • prestazioni di “II livello”: commissioni e accertamenti collegiali definite da specifici disposti di legge;
  • coordinamento area della medicina necroscopica ospedaliera e territoriale;
  • partecipazione alle attività di gestione del rischio clinico e al Comitato Valutazione Sinistri.

Direttore f.f.: Margherita Fornaciari
Tel 0372 405545  e-mail: m.fornaciari@asst-cremona.it

Assistente Sanitaria: Maria Diotti 
Tel 0372/408412  e-mail: m.diotti@asst-cremona.it

Responsabile Aziendale Qualità: Rina Leonardi
Tel 0372 405530  e-mail: responsabile.qualita@asst-cremona.it

Ufficio Qualità
Tel 0372 405546  e-mail: ufficio.qualita@asst-cremona.it

Referente Amministrativo Medicina Legale Territoriale: Laura Generali
Tel 0372 497469-452  e-mail: medlegale.cremona@asst-cremona.it

Commissione Medica Locale Patenti
Tel 0372 497451  Fax 0372 497426

Commissione Invalidi Civili
Tel 0372 497470  Fax 0372 497430

Medicina legale Ospedaliera

Prestazione

Ambulatorio

Prenotazione
Visita medico legale

Poliambulatori (piano terra)

Segreteria Direzione Medica
Relazione medico legale   Ritiro relazione Segreteria Direzione Medica
Riscontri diagnostici Pazienti giunti cadavere in PS Settorato

 

Medicina legale territoriale

La Medicina Legale Territoriale di Cremona e Casalmaggiore si occupa di:

  • Commissione di accertamento stati invalidanti (legge 118/71 - 18/80 e succ.) riconoscimento dello stato di handicap (legge 104/92 e succ.) – collocamento disabili (legge 68/99 e succ.)
  • Commissione provinciale accertamento status di cieco e sordo
  • Collegio medico ai sensi della legge 274/91 (riconoscimento di inabilità assoluta a qualsiasi proficuo lavoro o alla mansione per dipendenti di enti pubblici)
  • Rilascio certificato per il riconoscimento della grave patologia (per dipendenti di enti pubblici)
  • Rilascio certificato interdizione anticipata dal lavoro
  • Rilascio certificato di deambulazione sensibilmente ridotta
  • Rilascio certificato per porto e detenzione armi
  • Collegio medico per ricorso inidoneità al porto d’armi
  • Rilascio certificato per patenti, patenti nautiche, esonero dalle cinture di sicurezza e conduzione di generatori a vapore
  • Visite necroscopiche
  • Autorizzazioni soggiorni terapeutici o cure climatiche (invalidi di guerra e per servizio)
  • Valutazione delle istanze presentate da soggetti danneggiati ai sensi della legge 210/92
  • Commissione Medica Locale (patenti) ai sensi dell’art 119 del codice della Strada (accertamento dei requisiti psichici e fisici di soggetti affetti da particolari patologie)

L’Ufficio Qualità:

  • imposta, sviluppa, gestisce e coordina il Sistema Qualità Aziendale;
  • costituisce nei confronti e a supporto della Direzione Strategica e delle strutture Aziendali il riferimento in ordine alle tematiche, ai sistemi, alle procedure della qualità, al monitoraggio dell’efficienza ed efficacia d’attività, ai processi predeterminanti al controllo e all’osservanza delle norme interne e della loro regolazione;
  • costituisce nei confronti della Regione il Referente per l’Azienda in materia di valutazione e miglioramento della qualità;
  • promuove e coordina le attività volte alla gestione e al miglioramento continuo della Qualità dei servizi aziendali;
  • cura e organizza la formazione e l’aggiornamento nel campo della Qualità;
  • supporta la Direzione Strategica nella definizione delle politiche della Qualità;
  • offre supporto metodologico alle strutture aziendali per l’introduzione, la gestione e il mantenimento dei sistemi di Qualità;
  • coordina le attività volte all’elaborazione del Piano di Miglioramento integrato dell’Organizzazione che costituisce il riferimento unitario ed integrato per la gestione aziendale dei cambiamenti organizzativi, disegnato per generare e sostenere la cultura del miglioramento continuo; è orientato ad evidenziare i risultati ottenuti dalla struttura, in termini di qualità dei servizi offerti e delle cure prestate;
  • imposta, sviluppa e gestisce il sistema Documentale Aziendale;
  • promuove e coordina la “Rete aziendale della Qualità”;
  • rileva e analizza gli indicatori e i monitoraggi finalizzati alla valutazione di Qualità nell’Azienda;
  • propone azioni finalizzate al miglioramento continuo;
  • coordina tutte le attività di verifica interna all’organizzazione;
  • diffonde la cultura della Qualità all’interno dell’Azienda;
  • persegue obiettivi relativi a processi innovativi e sistemi qualità all’avanguardia;
  • orienta - sotto il profilo metodologico - le strutture aziendali nell’introduzione, gestione e mantenimento dei sistemi di Qualità: Programma Regionale di valutazione, Certificazione ISO 9001, Accreditamento all’eccellenza Joint Commission International e Accreditamento Professionale.

Ospedale di Cremona
Accesso da Via Cà del Ferro n. 54/A
Tel 0372 405474  Fax 0372 405772

Orario di apertura al pubblico 
dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 18
sabato, dalle 7.30 alle 12.45 e dalle 15 alle 17
domenica, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15 alle 17

Ospedale Oglio Po
Via Staffolo, 51 - Vicomoscano Casalmaggiore
Tel 0375 281469  Fax 0375 281493

Orario di apertura al pubblico 
Tutti i giorni, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18