Covid-19: cosa c'è da sapere

immagine

COVID-19 è la malattia causata da un nuovo coronavirus chiamato SARS-CoV-2. L'OMS ha appreso per la prima volta di questo nuovo virus il 31 dicembre 2019, in seguito a una segnalazione di un gruppo di casi di "polmonite virale" a Wuhan, nella Repubblica popolare cinese.

I sintomi più comuni di COVID-19 sono:

  • Febbre
  • Tosse secca
  • Fatica

Altri sintomi che sono meno comuni e possono interessare alcuni pazienti includono:

  • Perdita di gusto o odore
  • Congestione nasale
  • Congiuntivite (nota anche come occhi rossi)
  • Gola infiammata
  • Mal di testa
  • Dolore muscolare o articolare
  • Diversi tipi di eruzioni cutanee
  • Nausea o vomito
  • Diarrea
  • Brividi o vertigini

I sintomi gravi della malattia COVID-19 includono:

  • Fiato corto
  • Perdita di appetito
  • Confusione
  • Dolore o pressione persistenti al petto
  • Alta temperatura (superiore a 38 ° C)

Altri sintomi gravi meno comuni sono:

  • Irritabilità
  • Confusione
  • Riduzione della coscienza (a volte associata a convulsioni)
  • Ansia
  • Depressione
  • Disordini del sonno
  • Complicazioni neurologiche più gravi e rare come ictus, infiammazione cerebrale, delirio e danni ai nervi

Per informazioni di carattere generale sul Coronavirus, non presenti su questo sito: chiamare il numero di pubblica utilità nazionale 1500;

Se riscontri sintomi sospetti da Covid-19: non andare al Pronto soccorso, ma contatta il tuo Medico di base o il Numero Unico di continuità assistenziale (Guardia medica) al 116 117 o il numero verde regionale 800.89.45.45 

In caso di febbre alta e/o sintomi respiratori gravi: contattare subito il numero 112 senza recarsi al Pronto Soccorso.

  1. Lavati spesso le mani (almeno 20 secondi)
  2. Indossa la mascherina nei luoghi affollati
  3. Evita il contatto con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  4. Mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro dagli altri nei luoghi pubblici
  5. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  6. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci (utilizza il gomito per ripararti, non la mano!)
  7. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  8. Pulisci le superfici di casa o al lavoro con disinfettanti a base di cloro o alcol
  9. Se pensi di essere stato contagiato chiama il tuo medico curante