CHI DICE SI’, REGALA VITA

CHI DICE SI’, REGALA VITA

23 settembre 2019

Comunicato stampa

Bacheca dello studente

CHI DICE SI’, REGALA VITA

Il racconto del dono fra testimonianze e immagini. Un carnet di eventi per tutti, dall’8 al 20 ottobre 2019.

Il valore della donazione di organi e tessuti risiede nel pensiero sotteso e nel gesto del dono, nell’accettazione che una parte di me divenga terapia per un'altra persona. Questa l’essenza dell’iniziativa Chi dice sì regala vita, caratterizzata da diversi momenti dedicati ai bambini della scuola primaria, agli studenti e agli adolescenti, agli adulti e a tutti coloro che desiderano partecipare. 

Le iniziative sono organizzate da ASST di Cremona a cura di Alberto Bonvecchio (Coordinatore Donazione e Prelievo di Organi e Tessuti) Verena Bolchi e Elisa Pizzera (Coordinamento Donazione e Prelievo di Organi e Tessuti), Stefania Mattioli (Responsabile UOS Comunicazione). Lo scopo è quello di sensibilizzare le persone sul tema del dono, attraverso testimonianze e immagini, sperimentazione, creatività e lettura, condivisione di pensieri e sensazioni. Nella consapevolezza che senza donatori non ci sono trapianti.

“Il trapianto, infatti – spiega Bonvecchio - rappresenta ancora oggi la migliore terapia (spesso l’unica) per i pazienti con gravi insufficienze d’organo.  Il vero limite è rappresentato dal numero di donazioni che è insufficiente rispetto alle necessità. Attualmente, in Italia le persone in lista d’attesa sono 8713.”

Chi dice sì, regala vita è un evento corale che, anche nel suo svolgersi, rappresenta simbolicamente il valore del dono attraverso la collaborazione di molti professionisti impegnati in ambiti diversi - dalla medicina, alla cultura, dall’educazione all’infanzia, alla comunicazione - che si sono resi disponili con gratuità per perseguire insieme un obiettivo comune. 

Chi dice sì, regala vita è un’iniziativa promossa dall’ASST Cremona in collaborazione con il Comune di Cremona, ATS Val Padana e AIDO Cremona e con il patrocinio della campagna nazionale “Diamo il meglio di noi” e dell’Ordine Provinciale Medici e Odontoiatri di Cremona. Si svolge grazie al contributo volontario di: Museo di Storia Naturale di Cremona, progetto SilviaSì, Banca degli Occhi di Monza, Centro TICONZERO, Associazione culturale EMMECI, Associazione Culturale LA CORTE DELLA CARTA e Half Marathon Cremona. 

ultime notizie
Responsabile della pubblicazione: Comunicazione
Ultimo aggiornamento: 24/09/2019